Home : Termini del software : Definizione del compilatore

Compiler

Un compilatore è un programma software che compilazioni programma codice sorgente file in un programma eseguibile. È incluso come parte dell'ambiente di sviluppo integrato IDE con la maggior parte dei pacchetti software di programmazione.

Il compilatore prende i file di codice sorgente scritti in un linguaggio di alto livello, ad esempio C, BASIC, o Javae compila il codice in un linguaggio di basso livello, come il codice macchina o il codice assembly. Questo codice viene creato per un tipo di processore specifico, ad esempio Intel Pentium o PowerPC. Il programma può quindi essere riconosciuto dal processore ed eseguito dal sistema operativo.

Dopo che un compilatore compila i file del codice sorgente in un programma, il programma non può essere modificato. Pertanto, eventuali modifiche devono essere apportate nel codice sorgente e il programma deve essere ricompilato. Fortunatamente, i compilatori più moderni possono rilevare quali modifiche sono state apportate e devono solo ricompilare i file modificati, il che consente di risparmiare molto tempo ai programmatori. Ciò può aiutare a ridurre le settimane lavorative dell'ora 100 dei programmatori prima delle scadenze del progetto a circa 90 o giù di lì.

TechLib - Il dizionario per computer Tech Lib

Questa pagina contiene una definizione tecnica di compilatore. Spiega nella terminologia informatica ciò che significa Compiler ed è uno dei tanti termini software nel dizionario TechLib.

Tutte le definizioni sul sito Web TechLib sono scritte per essere tecnicamente accurate ma anche di facile comprensione. Se ritieni che questa definizione di compilatore sia utile, puoi fare riferimento ad essa utilizzando i link di citazione sopra.